Education

La piccola vedetta dei mari

 By Eniday Staff

Siamo andati a scoprire i segreti del Clean Sea di Eni, il primo robot autonomo concepito per le attività di monitoraggio e ispezione di impianti Oil & Gas sottomarini. Questo drone, attraverso particolari sensori, misura i parametri ambientali intorno alle piattaforme, ispeziona le condotte che trasportano petrolio/gas e collegano le installazioni offshore con gli impianti a terra, raccoglie campioni d’acqua per analisi di laboratorio e mappa il fondale prima di attività di progettazione, installazione o manutenzione di impianti subacquei. Ogni volta che nota un’anomalia Clean Sea lo segnala, interviene, scatta foto e gira video in tempo reale. Da vera sentinella dei mari…

Il grado di intelligenza del Clean Sea è tale da supplire all’assenza dell’operatore: automatismo della movimentazione, aggiramento di ostacoli e gestione avanzata delle condizioni impreviste sono il suo forte...

La tecnologia del Clean Sea si basa sull’impiego di un veicolo autonomo sottomarino AUV (Autonomous Underwater Vehicle) simile ai Droni, i velivoli senza pilota. Caratteristica fondamentale degli AUV è la loro capacità di muoversi autonomamente nel mare, senza collegamento fisico con la superficie, con grande silenziosità e pochissimo supporto logistico. Come i Droni, anche gli AUV sono nati e cresciuti in ambito militare, ma il loro utilizzo si sta rapidamente estendendo a svariati altri ambiti, quali quello scientifico ed industriale.

Un sistema tradizionale ROV (Remotely Operated Vehicles) è infatti dipendente dall’esistenza di un collegamento fisico con una nave in superficie che ne gestisce il lancio, il recupero, l’alimentazione elettrica e dati e tutte le operazioni. Un sistema basato su AUV come il Clean Sea, senza collegamento con la superficie, può invece agire indipendentemente dalle condizioni marine o di presenza del ghiaccio. La potenza viene fornita da batterie (che assicurano il funzionamento per alcune decine di ore) mentre tutte le informazioni provenienti dai sensori e dispositivi installati vengono gestite dal sistema di controllo (non dall’operatore).

informazioni sull'autore
Eniday Staff