Human

Una giornata per il sociale

 By Eniday Staff

“La tua vita migliora se contribuisci a migliorare quella degli altri”. E di questo è convinto chi fa volontariato, offrendo tempo e cure a chi ne ha bisogno…

Lo staff di Eni International, anche quest’anno si dedica al volontariato. L’iniziativa, nata lo scorso anno, li ha visti impegnati con la fondazione locale Coordan, per regalare una giornata diversa a persone anziane, con disabilità fisiche e problemi cognitivi.
In occasione del Social Initiative Day, l’incontro con la Fondazione Helpt, che mira a creare un network di aziende, alla ricerca di occasioni per essere socialmente responsabili e attivi nella regione, ha permesso ai nostri volontari di entrare in un nuovo ambito: quello dell’infanzia. L’entusiasmo è quello di sempre.
“Quando ci siamo nuovamente riuniti il 24 settembre scorso, abbiamo deciso che per il 2019 avremmo fatto qualcosa di diverso. Da qui la scelta di destinare il nostro sostegno a SPIN, una fondazione che crea parchi giochi per le famiglie che vivono nelle periferie di Amsterdam” spiega Johan, portavoce del gruppo.
Ed è proprio la visione di SPIN ad aver alimentato il desiderio di offrire un contributo tangibile nella vita di coloro che calcheranno le scene del futuro. Il gioco, come strumento ideale per lo sviluppo dei talenti e delle capacità dei bambini, ma anche facilitatore per una naturale ed efficace integrazione. L’organizzazione gestisce diversi parchi giochi nell’area di Amsterdam e ha costantemente bisogno di aiuto per innalzare il livello di sicurezza e per creare un ambiente migliore e piacevole per i loro piccoli ospiti. Questa esigenza è tra l’altro perfettamente in linea con la strategia di Eni, volta ad assicurare un’attiva responsabilità sociale nei Paesi dove è presente, con particolare attenzione al tema della sicurezza.

eni-international-volontariato-impresa
I volontari di Eni International rinnovano il parco giochi con nuovi colori

Volontari in azione

“Quando tra i vari parchi giochi, abbiamo scelto insieme a SPIN, quello situato nell’area di Tuindorp (a Nord di Amsterdam) e abbiamo poi quantificato la mole di lavoro che doveva essere svolta, eravamo abbastanza certi che il Social Initiative Day all’interno di SPIN si sarebbe rivelato una splendida iniziativa. E così è stato” commentano con palese soddisfazione i volontari di Eni.
“Presto, alla mattina, dopo una tazza di caffè, ci riunivamo per fare una breve panoramica delle attività da svolgere – racconta ancora Joahn – entrando in possesso di martelli, tagliaerba, pennelli, cesoie, tagliasiepi e pale per livellare il prato, modellare la siepe, tagliare cespugli, dipingere panchine e giochi e persino per costruire una rampa e permettere ai bambini diversamente abili di accedere alla sabbiera e giocare con la pompa dell’acqua” continua.

eni-international-volontariato-impresa
Una squadra di volontari lavora alla trasformazione del parco giochi nell'area di Tuindorp per migliorarne l'accessibilità ai bambini disabili

“L’instabilità del clima olandese, non ha fermato le nostre squadre e dopo una giornata di duro lavoro, abbiamo potuto ammirare il parco completamente trasformato, felici del risultato ottenuto” conclude con un moto di commozione Jolanda, facendo capolino fuori dal gruppo.
Sicuramente anche i bambini del quartiere di Tuindorp avranno condiviso la felicità dei volontari di Eni International. La loro risposta si sarà probabilmente letta in uno di quei grandi sorrisi che arrivano alle orecchie e nelle allegre grida di quando giocano.

Decidete che una cosa si può e si deve fare e troverete il modo

Abraham Lincoln

LEGGI ANCHE: Una giornata speciale a De Werf di Angelique Zucchelli

informazioni sull'autore
Eniday Staff